100% Pugnitello, 100% Bio, 100% pleasure.

Sapete qual’è la caratteristica del Pugnitello? Che i suoi grappoli sono chiusi e minuti, ricordando le dimensioni di un pugno appunto. Ora immaginate di produrre un vino da un uva così poco ‘collaborativa’. Fatto? E ora Immaginate di fare un vino 100% Pugnitello. Forse così potete intuire tutto l’amore che c’è dietro 2 Venti di Podere Anima Mundi, una passione amplificata dalla scelta di produrre in regime biologico. Ed è grazie a queste scelte coraggiose e senza compromessi che Podere Anima Mundi è entrato a far parte di VinNatur – Associazione Viticoltori Naturali. Ma non fatevi ingannare dall’etichetta bio, perchè i profumi e le sfaccettature di questo nettare metteranno in secondo piano l’etica produttiva di Marta Sierota, patron dell’azienda della provincia di Pisa. Un vino affinato per 12 mesi in barriques di rovere francese, a cui segue l’affinamento in bottiglia. Colore intenso granato, venature violacee, profumi di mora, ribes, mirtilli neri, ginepro, licorice, cuoio e tabacco. Corposo e complesso 2 Venti accarezzerà i vostri sensi in modo sinuoso. Dove degustarlo? Se il 17 e il 18 marzo siete a Roma troverete 2 Venti e Marta Sierota tra i banchi di Vignaioli Artigiani Naturali dove scoprirete, calice alla mano, che non abbiamo esagerato di una virgola.

La pagina è anche in: enEnglish